Diverso, un po’ come i SuperEroi: il calendario 2012 degli AmiciInsieme

A volte, ritornano

Per cinque anni, abbiamo stampato il calendario annuale del Gruppo Amici Insieme, riempiendolo con i nostri “supereroi disabili”. Abbiamo dato vita a questa idea nuova: quella che, prendendoci in giro con autoironia, si poteva abbattere, anche se parzialmente, una di quelle barriere non architettoniche, ma empatiche, che pur condizionano la nostra modalità relazionale. Abbiamo creato un microuniverso, dove le peculiarità di ciascuno, in positivo o in negativo, non sono un ostacolo all’amicizia solidale; abbiamo creato un’utopia. Ciò ci ha permesso di acquistare, come gruppo, ancor più visibilità e un pretesto per intessere nuove conoscenze e nuove relazioni, oltre che preziosi contatti giornalistici, TV e radio. Ma soprattutto, ci ha permesso di leggere la realtà con quella nuova beatitudine, che l’autoironia porta con sé: “beato l’uomo che sa ridere di se stesso, non finirà più di divertirsi”. Per questo abbiamo deciso di rinnovare anche quest’anno la fiducia nei nostri beniamini, introducendo anche nuovi personaggi, che sappiano stuzzicare la nostra curiosità, accreditandosi il nostro affetto.
Li affidiamo a voi, nel calendario 2012, invitandovi a promuovere questo strumento di relazione che, nell’irrisione della diversità, la celebra come elemento di imprescindibile originalità.

Buon anno dal Gruppo Amici Insieme

Il Gruppo Amici Insieme è un’associazione Onlus di disabili e non, nata negli anni ’80 dalla necessità di persone diversamente abili di poter vivere momenti di svago, condivisione e crescita.
Ha sede a Imola in via Emilia 233. L’ufficio è aperto il sabato mattina dalle 10 alle 12. L’associazione organizza per soci e famiglie vacanze a misura di disabili. Si occupa dei trasporti per le persone in difficoltà, progetti di musicoterapia per i più piccoli e iniziative specifiche rivolte ai giovani soci. Cura la stampa di un proprio periodico trimestrale “Apri Insieme”, in distribuzione ai soci. Realizza tutti gli anni il calendario con i supereroi disabili. L’associazione ha prodotto il CD:  “Io vivo in noi – Canzoni diversamente abili”, che contiene inoltre un videoclip musicale sulla canzone che dà il titolo all’opera. Nel 2009 ha prodotto il gioco di strategia da tavolo “Trovo Amici”, in cui ogni giocatore, immedesimandosi in un disabile, ne sperimenta le difficoltà.
È presente su internet al sito: www.amicinsieme.it

Gli autori del calendario

Alessandro Casadio
Inizia a pubblicare i suoi fumetti negli anni ‘70. Realizza per la rivista francescana Messaggero Cappuccino le serie “Pensierino”, “Soldatini”, “Fioretti a fumetti” e “Salmi a colori”. Per Bacchilega Editore crea la serie di vignette “Golia’s Bar”. Per la rivista trimestrale “Altrove” crea il personaggio quasi omonimo Al Trove. Nel 2006, editi dall’associazione ONLUS Gruppo Amici Insieme, inizia la serie dei calendari dei supereroi disabili, che dal 2007 vede come protagonista Sitgirl, ragazza disabile. Nel 2010 realizza un breve fumetto sulla vita del santo Curato d’Ars. Ha pubblicato nel 1982 “Piccolo breviario tascabile“, edito dal Gruppo Amici Insieme. Seguito nel 2004 dal libro “Blues” con Bacchilega Editore. Nel 2009,dopo 25 anni di pubblicazione,ha curato la raccolta di tutte le tavole della rubrica “Pensierino” per l’Editrice Dehoniana di Bologna. Con un’incursione nel mondo della narrativa, ha pubblicato nel 1996 il romanzo “Il libro dei 20 proverbi”. Ha appena realizzato il numero 1 della collana Sitgirl, con il personaggio del calendario, in procinto di essere pubblicato.
www.fumodicasa.net

Gabriele Naldi
Negli anni dell’università, frequenta a Forlì i corsi di fumetto di Davide Fabbri (Star Wars). Con altri amici organizza a Imola mostre, incontri e proiezioni e corsi di fumetto; fonda e dirige la fanzine “Matite matte”. Finiti gli studi, collabora professionalmente come vignettista umoristico con vari siti (“Pfizer”, “Ciaoweb”), libri e riviste (“Comix”, “Altrove”), diari e cartotecnica. Crea graficamente il personaggio Vakka per l’omonima linea di prodotti scolastici. Dopo molte storie, brevi e brevissime, pubblica le avventure di “Sergio e Sofia”: quattro albi a fumetti ambientati a Imola e nella valle del Santerno. Partecipa a scambi culturali in Italia e all’estero. La sua attuale produzione è rivolta al mondo del volontariato con gli albi di “Ragiona Mettiti in folle” (sul tema del disagio mentale), le vignette per la mostra itinerante “Cittadini di Sana e robusta Costituzione” (in difesa della Costituzione Italiana) e i calendari di “Sitgirl” (sulla disabilità).
prof.naldi@gmail.com.

Daniele Parrella
Dopo la maturità artistica, entra in contatto per la prima volta con l’ambiente del fumetto di Imola collaborando alla  pubblicazione imolese “Mattite matte“. Lavora al fumetto “Violante” per l’editore francese Pointe Noire. Scrive e disegna il fumetto “Alzaheimer” per l’associazione Alzheimer Italia. Collabora con l’ associazione culturale TILT disegnando, parallelamente alle pièces teatrali, le relative storie a fumetti. Collabora nel frattempo anche con sceneggiatori francesi di fumetto quali Philippe Saimbert e Silvio Luccisano.
www.danielparrella.com

 

Lascia una risposta

Vai su