Dove… come… sarai tra cinque anni?

La parrocchia di San Prospero ha invitato Gilberto Borghi, insegnante di religione, pedagogista e firma del blog Vino Nuovo: la serata ha per tema il futuro.
Dal suo particolare punto di osservazione dei giovani (i corridoi di una scuola superiore) proverà a raccontarci che approccio hanno i giovani al futuro e ci darà alcuni spunti sul come mettersi al loro fianco per pensare il futuro.
L’incontro è aperto a tutti: per adulti (nonni, genitori, insegnanti, educatori e per chi considera la comunità un luogo dove si cammina insieme prendendosi cura l’uno dell’altro) che vogliono dare speranza e per giovani che non si accontentano dell’oggi.
Borghi_volantinoWEB
“Sono nato a Faenza all’inizio degli anni 60, ho cercato di fare il prete, ma poi ho capito che non era affar mio. E dopo ho studiato troppo, forse per capirmi e ritrovarmi. Prima Teologia, poi Filosofia, poi Psicopedagogia e poi Pedagogia Clinica… (ognuno ha i suoi demoni!). Insegno Religione, faccio il Formatore per la cooperativa educativa Kaleidos e il Pedagogista Clinico…. Lavoro per fare stare meglio le persone, finché si può… In questo sito provo a raccontare cosa succede nelle mie classi e a offrire qualche riflessione. E da qui è nato il libro pubblicato nel 2013 dal titolo: “Un Dio inutile“.

Gilberto Borghi

 

INFO: Manuela Spadoni (347 6073751)

 

Lascia una risposta

Vai su