Claudio Geminiani, clarinetto Roberta Ropa, pianoforte

I concerti dell’Oratorio

Oratorio di S. Rocco in Valverde

Giovedì 24 settembre 2015

  

Claudio Geminiani, clarinetto 

Roberta Ropa, pianoforte

 

J. BRAHMS  (1833-1897)   - Sonata in Mi b maggiore op. 120 n. 2                        

R. SCHUMANN (1810-1856)  - Fantasiestücke op. 73

J. BRAHMS (1833-1897) - Sonata in Fa minore op. 120 n. 1

 

Roberta Ropa, pianista, diplomata con lode nella classe di Franco Scala al Conservatorio di Pesaro nel 1987 , si perfeziona nell’ambito dell’Accademia Pianistica “Incontri col Maestro” di Imola dove si diploma in Musica da Camera sotto la guida di Pier Narciso Masi.

Premio Carlo Zecchi in duo col violino al Concorso Internazionale di Roma nel 1993, insegna al Conservatorio di Parma.

Come camerista ha suonato in varie formazioni in importanti città in Italia, Europa e Asia (Torino Settembre  Musica, Milano Sala Verdi, Roma , Ferrara Teatro Comunale, Muenchen  Staatsoper Spielzeit, Losanna, Zurigo, Tokyo, Singapore etc.), collaborando con molti artisti  tra i quali Janos Balint, Vadim Brodsky, Aiman Musokhadjeva , Jean-Yves Fourmeau, Maxence Larrieu,  Anton Dressler, Leo Nucci,Paoletta Marrocu, Claudi Arimany, Marianne Chen, Maurizio Sciarretta,  Massimo Mercelli,  Andras Adorjan, Misha Keylin, e molti altri.

Ha registrato per la RAI (radio e tv) e per Radio Suisse Romande.

 

Claudio Geminiani, clarinettista imolese,   si è diplomato brillantemente sotto la guida del Maestro Italo Capicchioni,  al Conservatorio di Musica G.B.Martini di Bologna nel 1990, ottenendo nello stesso anno   il Premio “P.Plata”  riservato al migliore allievo diplomando.

Ha suonato come solista  la Sinfonia Concertante per quartetto di fiati  di Mozart con   l’Orchestra del Conservatorio e successivamente ha eseguito, sempre come solista, il Concerto per Clarinetto K 622 di  Mozart con l’Orchestra del Teatro Comunale di Bologna

Si è perfezionato col Maestro M.Carulli all’Accademia Musicale di Como,  ottenendo alla fine del biennio il voto di 10/10.

Nel 1991 ha vinto il Primo Premio Assoluto al Concorso Nazionale per Clarinetto “Città di Perugia”.

In seguito ha superato l’Audizione all’Accademia di Santa  Cecilia  in Roma e grazie a questo ha potuto collaborare con l’ Orchestra  dell’Accademia  e partecipare al Corso di Alto Perfezionamento Musicale col Maestro Alessandro Carbonare.

Ottenuta l’idoneità in diverse orchestre italiane, ha collaborato come clarinettista con l’Orchestra Giovanile dell’Emilia Romagna,  l’Orchestra di Lanciano,  l’Orchestra A.Toscanini di Parma e col Comunale di Bologna

Negli ultimi anni, ha collaborato stabilmente con l’Orchestra Accademia Mozart di Bologna come Primo Clarinetto , svolgendo inoltre una intensa attività concertistica con decimino di strumenti a fiato, quintetto, trio, duo con pianoforte e trio con pianoforte e voce recitante nell’innovativo “Teatro Concerto” in collaborazione con attori ERT.

Da segnalare i numerosi concerti svolti con le formazioni:”Quintetto dei Solisti Accademia Orchestra Mozart” e “Trio Solisti Accademia Orchestra Mozart ” con i quali ha partecipato all’importante Rassegna Musicale 2015 alla Sala dei Concerti di Santa Cristina in Bologna.

Impegnato in ambito didattico, collabora assiduamente con la Filarmonica Imolese per la divulgazione della musica  nel territorio della nostra città.

 

Lascia una risposta

Vai su